Visual Lapsus

Marinella Paderni, curator of Lapsus announced the three winning projects, on 16 May during the exhibition opening at fsmgallery, Florence, Italy.

First Prize € 1.000:
Arkadia I, Victoria Ahrens

Second Prize € 500:
The Sicilian Family, Emilio Vavarella  

Third Prize € 500:
Maria, Nathalie Dallies

Special mention:
Catturare l'Anima, Roberto Dapoto
Kuonesa_Beyond Seeing, Cornelia Mittendorfer


The 15 finalist projects, will be exhibited at fsmgallery
from 16 May to 15 June 2013. The selection was curated by Elena Ceratti, Martin Breindl and Silvio Wolf:

VIDEO
Be aware, Giuglia
Hymn to Xochiquetzal, peterbill.us   
Maria, Nathalie Dallies
Penelope as a Verb, Cher Brown   
The sun set faster, Shira Liberty


PHOTOGRAPHY
Arkadia I, Victoria Ahrens
Catturare l'Anima, Roberto Dapoto
Cinema El Alihal, Gloria Oyarzabal
Immenso, Karina Zen
Kuonesa_Beyond Seeing, Cornelia Mittendorfer
Lapsus Autoscatto, Elisabetta Roan
Light Shapes, Michaela Talia Limberis
Pratingphotography, Ilona Stanska
Ruined Polaroids, William Miller
The Sicilian Family, Emilio Vavarella


Lapsus is an open call for photographic and video works, curated by the Italian art critic Marinella Paderni, and is organised by Fondazione Studio Marangoni and Celeste Network.

Lapsus reflects on the ways in which works of art are created, especially in relation to new media, photography and video, which allow artists ever more technical and virtual perfection, at the risk of losing authenticity and uniqueness.

History of art shows us that many works were born of accidental 'mistakes' which occurred during the execution of a project, the taking of a picture or the recording of a video; such slips or lapsus' often occur without the knowledge of the author, who can use them as a point of strength in the final work.

This project also explores the idea of fate and destiny in relation to an artist and his or her artwork, dispelling the myth that a technological slip, error or failure can be determined or planned, instead elevating them to an aesthetic image that is a work of art.

Theme
What role does a random accident, a 'fortunate' error, a bizarre involuntariness or the failure of an idea, have in the success of a work of art? In the age of Photoshop and digital technology, what value does an 'error' have, that unplanned mistake that escapes the consciousness of the artist as he creates his work, but enriches and decrees its success?

Lapsus investigates the positive and constructive values of an accidental photographic or video error, an un-sought-for error, that at the time of its occurrence decides the fate of a work or a project. The practice of 'errata' in photography and cinema is as old as their own invention: Man Ray used the neologism Fautographie to nickname the photographic error, while Diane Arbus stated that "... is important to make bad photographs." Zoe Leonard has dedicated to this concept a recent series of photographs (see series of 'Sun Photographs') which look directly at the sun, an 'error' that even newcomers to photography would not have stumbled on, but explained by the American artist as an attempt to photograph a subject impossible to portray. The historian of photography Clément Chéroux has written a book that examines the history of the photographic error in the development of photography.

The project Lapsus takes into consideration all those photographic and video works in which an accident during their execution, a sudden and unintended erasure, an unexpected détournement during development of a work, or conversely, the research of an impossibility (as in the case of Zoe Leonard) lead to the success of a work of art.



Results of 'Like' Lapsus draw on FB
The following photographers who participated in the 'Like' Lapsus draw on Facebook receive a free entry to Celeste Prize 2013: Enrica Caula, Stefano Gizzi, William Goodwin, Luca Lupi and Yen-Ting Cho.


 
Marangoni   



Say something

Comments 90

Adi
1 year ago
Adi Artist
per resultati 'mi piace' sul facebook, guarda questo http://www.purchasefacebooklikes.org/

Buon fortuna tutti
Celeste Network
1 year ago
Ciao Biagio e Maurizio, la scelta dei progetti Lapsus per la mostra a Firenze è stata effettuata dal comitato di selezione, che a sua volta è stato creato a seguito di un invito da parte di Celeste Network e Fondazione Studio Marangoni. Per domande sulle effettive selezioni crediamo opportuno rivolgersi ai curatori direttamente nelle loro pagine in Celeste.
Celeste Network
1 year ago
Ciao Silvia, per anni abbiamo hostato un voto online per le opere in concorso ai premi - forse siamo stati fra i primi a farlo. Ma devi sapere che abbiamo accumulato tante di quelle email di sfogo da parte degli iscritti che ricevevano continui soleciti da parte di questo o quell'artista che abbiamo rinunciato a questa cosa. Se ci fosse a gran clamore un richiesta per il ritorno al voto online potremmo riprovare..
Biagio Grimaldi
1 year ago
infatti, quando parlavo di oggettività mi riferivo anche a quello come uno dei parametri da rispettare... vorrei sapere cosa ne pensa il Celeste Network Staff ...
Maurizio Polmonari
1 year ago
Ciao Biagio,
sono d'accordo con te in tutto quel che dici ma faccio una precisazione io parlo del "semplice" fatto che la giuria avrebbe dovuto "attenersi" al tema del concorso (parametro oggettivo) e poi dar libero sfogo ai propi gusti (parametro soggettivo).
Biagio Grimaldi
1 year ago
ah Maurizio... cmq complimenti per i tuoi lavori...
Biagio Grimaldi
1 year ago
ciao Maurizio, ho partecipato per ben 4 volte ai concorsi di premio celeste e ogni volta per me è stata una delusione, non perchè i miei lavori dovessero essere necessariamente scelti ma solo perchè a mio modesto (ma non ignorante) parere le valutazioni dei giudici non si sono basate su parametri oggettivi ma su quelli soggettivi... e capisci che così facendo la valutazione potrebbe cambiare da giudice a giudice se questi condividono gli stessi metri di valutazione.
Quando tra centinaia di lavori viene fatta una selezione così concentrata, ti aspetti venga fuori l'eccellenza, qualcosa o qualcuno da cui imparare..

Le mie aspettative attendono ancora l'eccellenza..
Maurizio Polmonari
1 year ago
Bella idea Silvia!!!
mi piace.
vediamo se lo staff accetta la proposta.
Silvia Abbiezzi
1 year ago
Certo Maurizio, devo dire che il tuo progetto è molto affascinante, non lo avrei notato se non avessi letto il tuo commento pubblico. Capisco e condivido la tua delusione per non essere stato scelto.
Non ti nascondo che anch’io avevo individuato altri lavori splendidi, in linea con il tema, e mi aspettavo di vederli fra i selezionati.
Che cosa dici di proporre allo staff, che ovviamente sta leggendo, di attivare un voto di preferenza online, dove solo i partecipanti al premio hanno diritto di giudizio? Anche senza premi in denaro, credo che sia un’opportunità di confronto.
Chissà, forse sceglieremmo, a maggioranza, gli stessi artisti selezionati dalla giuria, per errore…
Maurizio Polmonari
1 year ago
Non mi piace fare polemica ed ovviamente sono deluso per il fatto che le mie opere non siano state scelte ma trovo che alcune opere selezionate non rispecchiano il tema del concorso proposto.
Non fraintendetemi sono comunque bellissime opere e non me ne vogliano gli autori.
Ho avuto modo di osservare con grande piacere lavori incredibili e perfettamente in linea con il tema.
Non sono un critico e non mi permetto di giudicare tantomeno il lavoro di altri ma leggendo qualche commento fatto in precedenza su questo argomento mi trovo d'accordo in particolare con un artista che diceva:
" ....spero che la giuria nella selezione finale delle opere si attenga al tema "lapsus" altrimenti era meglio lasciare il tema libero...."

Say something

You must login or Sign Up to write a comment Join