"Identità perdute 01"

"Identità perdute 01"

The 'observation through the medium of photography of the abandoned buildings, can help us understand the social and economic changes that have crossed the country in which these "relics of the modern era" are located.
In particular factories and all those small industries, now lying helpless and no longer have their original purpose, are a reflection of changing economic and social policies which have gradually pushed the production to other places, sometimes engulfed by large multinationals.
The same can be observed by studying the reality of living "colonie marine", who had a substantial boost durations the Fascist period, to have their peak in the 60 'and 70'.
These buildings are present in tens along the coast of Romagna, Marche, Liguria and Tuscany, and not infrequently are structures that carry the signature of Italian architects.

Has been liked by 12

Say something

Comments 7

giosca
7 years ago
giosca Artist
affascinante
Maria Signore
7 years ago
Maria Signore Artist
So di cosa parli, vedo spesso queste strutture e sento lo stesso senso di straniamento.
Agency for disasters
7 years ago
Lavoro interessante e di ampio respiro documentario, poetico nel silenzio che evoca voci e rumori del passato. Ci dispiace un po' che questa foto sia fuori formato rispetto al bel 4x5 delle altre.
maurinomangiapanino
7 years ago
????????????????????????????
non capisco la scelta dei selector,
mi piacerebbe parlare con uno di loro..
Pietro Gargano
7 years ago
Bella mi piace!
Mirta Vignatti
7 years ago
La fiaba che sopravvive alla distruzione è disarmante, grande sensibilità nel fondale coi bambi...straordinario!!!!
Dario Di Franco
7 years ago
Ciao! Lavoro per una banca ed ho iniziato tempo fa un percorso analogo, di osservazione di immobili dismessi all'attività dai quali traspare lo stesso senso di abbandono e precarietà! Complimenti per il tuo lavoro!

Say something

You must login or Sign Up to write a comment Join