Has been liked by 43

Comments 1

ANTONIO CERVELLERA
3 years ago
Contraggo i muscoli per lasciare defluire i cattivi pensieri.
Il mio corpo muta in movenze animalesche, istanti che mi provocano dolore e poi spossatezza.
Mi guardo allo specchio incapace di domare me stesso con la consapevolezza che certi stati d'animo appartengono solo all'essere umano.

Say something

You must login or Sign Up to write a comment Join