Luci e Colori di DIVA SEVERIN
Exhibitions, Italy, Pisa, 06 June 2015
Luci e Colori di DIVA SEVERIN

Dal 6 al 17 GIUGNO 2015

A cura di Massimiliano Sbrana

Patrocinio: Provincia di Pisa, Comune di Pisa, Eventi Giugno Pisano 2015, ATSAA,

Artista presente: DIVA SEVERIN

Sede : GAMeC CentroArteModerna - Lungarno Mediceo, 26 Pisa - www.CentroArteModerna.com / info@centroartemoderna.com - Telefono +39 3393961536
__________________________________________________________________

Luci e Colori di DIVA SEVERIN

Si inaugurerà Sabato 6 Giugno 2015 alle ore 18,00 (con ingresso libero) presso la GAMeC CentroArteModerna di Pisa (su Lungarno Mediceo,26) inserita negli eventi del Giugno Pisano 2015, curata ed ordinata da Massimiliano Sbrana, la mostra "Luci e Colori di Diva Severin" che ospiterà le opere dell'apprezzata autrice pisana DIVA SEVERIN.

Diva Severin, è nata infatti a Santa Luce (PI) e sì è trasferita a Pisa con la famiglia all’età di dieci anni, dove ha concluso poi gli studi.
Nei primi anni della sua attività artistica ha fatto parte del gruppo ‘Pittori S.Francesco’ ed è stata allieva del pittore pisano: Enrico Fornaini.
Attualmente l’artista lavora nel suo studio a Pisa. Numerose le mostre personali e collettive in Italia ed all'estero.

Artista di impressionante forza espressiva, corroborata da uno stile e da una tecnica pittorica straordinaria ha nel tempo raggiunto una pittura colta e di assoluta avanguardia, pur nel suo attingere all'esperienza antica, da lei riveduta sotto una luce nuova, vigorosa, e rivitalizzata in maniera vibrante e commovente.
Nelle nature morte, paesaggi, ritratti o composizioni floreali Diva Severin coglie quindi un'essenza surreale e con una maestria ne trasfonde i significati attraverso un'elegante armonia costruttiva della composizione che è divenuto elemento inconfondibile di tutte le Opere di questa brava autrice.


Altre informazioni disponibili al più presto sul sito: www.Centroartemoderna.com ; Per appuntamenti tel +393393961536 o email: info@centroartemoderna.com

La mostra proseguirà fino al 17 Giugno 2015. (ingresso libero).

Orari: 10-12,30/16,30-19,00 (feriali); Domenica 7 Giugno 2015 17,00-19,30 (festivi telefonare) ; chiuso lunedì mattina.


Ufficio stampa:
Massimiliano Sbrana
mobile +39 3393961536
e-mail mostre@centroartemoderna.com

____________________________________________________________________________

Si autorizza la pubblicare testi e immagini relativi alla mostra IN OGGETTO. Si dichiara che per le immagini e per i testi contenuti nel predetto comunicato non esistono VINCOLI SIAE NE' VINCOLI DI ALCUN TIPO.
________________________________________________________________________________


Il contenuto di questa email è strettamente riservato e non divulgabile a terzi se non previa autorizzazione scritta, dal GAMeC CentroArteModerna di Pisa , in caso si riscontrassero usi impropri dei contenuti, divulgazione a terzi ed in particolare manipolazioni della stessa, saremo autorizzati a procedere per vie legali.
In ottemperanza alla Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali", art. 13 si dichiara che i dati raccolti, verranno trattati per il solo scopo di invio mail promozionali (altre info sono reperibili sul sito www.CentroArteModerna.com ). Secondo quanto previsto dal DLs, è possibile modificare o cancellare i dati in qualsiasi momento in modo del tutto gratuito e autonomo. Una non risposta, invece, varrà come consenso alla spedizione dei nostri inviti. Se non hai richiesto questa email, ce ne scusiamo. Per contattare il titolare della newsletter
Questa newsletter ha un indirizzo fisico che puoi usare contro eventuali abusi

GAMeC CentroArteModerna
Dal 1976 a Pisa
Lungarno Mediceo,26 - 56127 Pisa
MobilePhone +39 3393961536

Web
< http://www.CentroArteModerna.com >

Youtube
< http://www.youtube/CentroArteModerna >

Facebook
< https://www.facebook.com/gamecpisa >

Twitter
< https://twitter.com/GAMeCPISA >
@GAMeCPisa


Copyright 1976 - 2015 GAMeC CentroArteModerna Pisa
___________________________________________

Before printing, think about ENVIRONMENTAL responsibility

Comments 0

Say something

You must login or Sign Up to write a comment Join