LES CONTEMPORAINS: UNIONE EUROPEA, UNIONE DELL'ARTE. ITALIAN AND FOREIGN BIENNIAL OF CONTEMPORARY ART
Exhibitions, Belgium, Bruxelles, Brussels, 13 September 2014
IN OCCASIONE DEL SEMESTRE DI PRESIDENZA ITALIANA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DELL’UNIONE EUROPEA.

Italia Arte, Museo MIIT, Galleria Folco, in collaborazione e con il Patrocinio di AmArt Gallery, Città di Bruxelles (o Brussels, in lingua fiamminga) e di Istituzioni pubbliche e private organizzano e curano la mostra internazionale “LES CONTEMPORAINS: UNIONE EUROPEA, UNIONE DELL’ARTE” IN OCCASIONE DEL SEMESTRE DI PRESIDENZA ITALIANA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DELL’UNIONE EUROPEA. Il luogo scelto per l’evento è lo splendido spazio istituzionale dell’AmArt Gallery, galleria di proprietà della Città di Bruxelles, situata in pieno centro e vicinissima alla sede del Parlamento Europeo. Nell’ambito della mostra si terrà anche una giornata a porte chiuse, in galleria, dedicata al gemellaggio tra la Città di Brussels e la Città di Tokyo, alla presenza delle Istituzioni cittadine, degli Ambasciatori del Belgio e del Giappone e di alcuni massimi Dirigenti del Parlamento Europeo, che avranno così l’occasione di ammirare le opere esposte). Il semestre italiano sarà all’insegna della cultura e sono moltissimi gli appuntamenti tra musica, cinema, teatro e arte che accompagneranno la capitale belga nel corso di questi mesi tutti “italiani”. L’Ambasciatore italiano a Bruxelles, Alfredo Bastianelli, così definisce questi mesi all’insegna della cultura: “La cultura è una via che corre parallela con il programma di lavoro istituzionale. Abbiamo cercato, con la cultura, di sostenere le proposte italiane sull’economia, sull’immigrazione, sulla crescita, insomma sui grandi temi di questo semestre. Il programma dunque non si limita a puntare sulla presentazione delle eccellenze italiane, perché sono ampiamente note qui in Belgio. Tutti sanno cos’è e cosa offre l’Italia, anche perché la comunità dei nostri compatrioti qui è numerosa e attiva. L’obiettivo è quindi di ‘mettere in cultura’ la sostanza della presidenza: la crescita, l’occupazione, lo sviluppo tecnologico, insomma, di mostrare il valore, l’importanza della cultura per fare crescita”.

UNA PROPOSTA COLLEZIONISTICA PER UNA CAPITALE CON MOLTE POTENZIALITA’ FINANZIARIE E COMMERCIALI
Bruxelles, capitale dell’Europa, centro politico e finanziario dell’Unione Europea, oltre ad essere una splendida città turistica ricca di attrazioni, è il fulcro del mondo economico europeo e presenta molte opportunità per il mercato dell’arte che qui, a differenza di altri Paesi, può ancora godere di condizioni favorevoli e di un gruppo etnico e sociale molto ricco come quello fiammingo. Italia Arte, sempre alla ricerca dei migliori spazi per promuovere i suoi artisti, cura questa rassegna selezionando alcuni tra i migliori autori italiani e stranieri contemporanei, puntando su una location, la AmArt Gallery di proprietà del Comune di Bruxelles, che risulta essere la più importante del territorio. Nell’ambito della mostra, inoltre, si terrà una giornata a porte chiuse dedicata a un importantissimo scambio culturale tra le città di Bruxelles e Tokyo, a cui parteciperanno i nostri rappresentanti politici e istituzionali come l’Ambasciatore del Belgio, l’Ambasciatore italiano a Bruxelles e le Autorità giapponesi, che celebreranno un gemellaggio storico.

Comments 2

Maria Elena  Ritorto
5 years ago
Congratulazioni Direttore !
Clavi
5 years ago
Clavi Artist
Complimenti !

Say something

You must login or Sign Up to write a comment Join